A mano A mano

La Onlus "A mano A mano" nasce a Roma nel 2019 per volontà di Daniela Galliano ma prende forma molto tempo prima, nella mente e nel cuore e dalle esperienze personali di ciascuna delle persone che ne fanno parte.
Nasce grazie ad incontri speciali, come quello con Luca Trapanese.
Nasce con il desiderio di dar voce alle donne ed ai bambini in difficoltà, di sostenerli e di accoglierli, con l’obiettivo di promuovere la genitorialità ed i percorsi, spesso travagliati, per raggiungerla.
Nasce anche con la consapevolezza di essere una goccia in mezzo al mare, ma non per questo meno importante.
Cresce con l’idea di abbracciare ogni giorno nuove iniziative e nuove persone.
Si sviluppa, a mano a mano, con la volontà di realizzare piccoli e grandi progetti di solidarietà.

Associati

Sostieni un progetto

Diventa volontario

I nostri progetti

Ultimi progetti

Contribuisci anche tu alla raccolta fondi
A mano a mano Home

A mano a mano Home

Sostegno per l'ospitalità delle famiglie
La casa di Matteo a Roma

La casa di Matteo a Roma

La casa di Matteo a Roma

DANIELA GALLIANO
Quanto ti vorrei


Come la scienza medica
ti aiuta ad avere un figlio

Per tutte le donne e le coppie per le quali un figlio è un sogno difficile da realizzare. Una bussola per orientarsi tra falsi miti, paure e nuove cure per la fertilità. E per trovare conforto e speranza.


Una malattia sociale. Ecco come l'Organizzazione mondiale della sanità definisce l'infertilità, un fenomeno in continua crescita che oggi coinvolge una coppia su cinque.

Ma quali risposte può fornire a queste persone la scienza medica, che sta mettendo a punto tecniche sempre più sofisticate per fronteggiarla? Partendo dal vissuto delle sue pazienti, dalle domande che spesso tormentano le coppie in difficoltà e dalla sua esperienza personale, Daniela Galliano, ginecologa esperta in medicina della riproduzione, ci guida nel mondo multiforme della Fecondazione assistita, raccontandoci le molteplici soluzioni che oramai esistono, inimmaginabili fino a poco tempo fa e capaci di ampliare le possibilità di scelta di uomini e donne del terzo millennio.

D'altronde in una società in cui si cerca un figlio a un'età sempre più avanzata, il modello "unico" di donna, di madre, di genitorialità vigente per secoli si sta sbriciolando con rapidità, lasciando spazio a nuove forme e nuovi legami parentali.

In questo corpo a corpo tra scienza e natura, però, sono ancora tanti i dubbi, le domande, le paure. E le speranze. Quanto ti vorrei è un vademecum semplice e alla portata di tutti, che sfata i falsi miti, offre un sostegno al dolore che la difficoltà di avere un figlio inevitabilmente arreca. Una bussola fondamentale per orientarsi in un mondo affascinante e complesso.

Quanto ti vorrei
Tutti gli incassi saranno devoluti alla Onlus A Mano A Mano

Daniela Galliano - Quanto ti vorrei

Leggi Estratto

Audio

Come puoi aiutarci?

Le vostre donazioni ci aiuteranno a fornire l'assistenza a donne e bambini in difficoltà.

A MANO A MANO HOME

Sostegno per l'ospitalità delle famiglie

Cosa facciamo

La nostra missione è sostenere piccoli e grandi progetti, partendo dalla semplice idea che una mano da sola può far molto ma tante mani assieme possono fare molto di più.

Alcuni problemi di cui ci occupiamo

Violenza sulle donne

contrastare gli abusi fisici e psicologici, tendere una mano per fare sentire le donne meno sole; proteggerle ed educare la Società al rispetto.

Bullismo

Educare alla diversità, alla disabilità. Creare un ambiente protetto, dove le vittime possano sentirsi libere di denunciare e dove possano trovare gli strumenti per sentirsi non un ostacolo ma una risorsa.

Genitorialità

Favorire e incoraggiare la scelta di diventare genitori, attraverso tutte le strade possibili; creare maggiore consapevolezza nelle giovani ragazze madri; sostenere i percorsi medici volti a raggiungerla.

Difesa personale

educare le donne ed i bambini al rispetto degli altri e all’autocontrollo; rendere le donne sicure e indipendenti accrescendone l'autostima e la determinazione.

Malattia e Disabilità

offrire un sostegno reale alle famiglie di bambini costretti a lunghi ricoveri o a trattamenti di riabilitazione; sentirsi a casa lontano da casa.
statistiche accessi